E’ un inferno e non può ancora finire

Non riesco a dormire, non ho mai avuto problemi di sonno, penso sempre a tutti quelli che non ho potuto aiutare.
Ho dovuto scegliere chi salvare e chi no.
Ho avuto paura di morire anch’io.
È un mese che non vedo nessuno fuori dal lavoro compreso mio figlio e mia moglie. Oggi finalmente dopo un mese abbondante dovrei avere i risultati sierologici per vedere in che stato mi trovo in rapporto ad un’eventuale infezione.
È un inferno e non può ancora finire….

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi